Michel Eggimann è nato a Neuchâtel in Svizzera nel 1963.

Nel 1982, realizza il suo primo violino nella bottega di
Philippe Girardin a Neuchâtel.
Oltre agli studi di violino, si diploma alla Scuola Internazionale di Cremona di liuteria nel 1986 sotto la guida del M° V. Bissolotti.

Nel 1985 si è classificato al 4° posto con un violino alla IV Triennale Internazionale di Cremona.

Nello 1986 vince il premio Stauffer per la realizzazione di una copia Guarneri del Gesù 1742.
Lavora inoltre per un anno nella bottega di Curtin & Alf, noti liutai americani in quel periodo attivi a Cremona.
Rimane a Cremona ancora per alcuni anni per perfezionare la sua
arte, cosa che gli consente inoltre di allacciare numerosi contatti con musicisti.

Nel 1991, si trasferisce a Lucca, in Toscana.

Dal 2007 vive a Roma dove ha aperto il suo laboratorio nel centro storico, proprio nel caratteristico quartiere dei “Leutari”, gli antichi liutai romani.

Michel Eggimann si dedica principalmente alla realizzazione di copie di maestri Cremonesi ed Italiani del ‘600 e ’700. Vernice ad olio.

Le caratteristiche acustiche e la qualità estetica dei suoi strumenti raccolgono puntualmente il plauso unanime di musicisti tra i più affermati tra i quali citiamo:
Quartetto Melos di Stuttgart;Trio des Iscles (attualmente Dumky Trio) di Paris: P.O. Queyras, vlo e V. Marin, cello; Duilio Galfetti, fondatore e primo violino dell’ensemble "I Barocchisti" di Lugano; Tiziano Severini, Gary Koslovski, Augustin Hadelich, Stefan Toenz...e la nuova generazione di violinisti di Barcellona.